Everything you think is possible

025

…Se non provi a spostare l’orizzonte un po’ più in là
i sogni non coincideranno mai con la realtà.

27 risposte a “Everything you think is possible”

  1. Non posso che essere d’accordo, e complimenti per la scelta di questa passione del viaggio! Ti capisco molto bene! 🙂

  2. Su questo argomento mi viene sempre in mente una massima di Ayrton Senna, che non sarà stato un filosofo ma qualche sogno l’aveva ottenuto. Ayrton diceva: “Se una persona non ha più sogni, non ha più alcuna ragione di vivere. Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. Per me è uno dei principi fondamentali.”
    Questo significa che va benissimo inseguire i propri sogni… almeno fino a quando hanno una possibilità di essere raggiunti. Se sono chimere, fuochi fatui, dobbiamo prendere atto, avere la forza di lasciarli perdere e… trovarne di realizzabili.
    http://www.wolfghost.com

  3. marikazanalda ha detto:

  4. sono con te!!! absolutely

  5. magnifico pensiero.

  6. banzai43 ha detto:

    Spostare l’orizzonte in avanti vuol dire, spesso, lasciare qualche cosa che si è già conquistato. Ma ne vale la pena. Buon 2016
    banzai43.

  7. Lo penso anche io sai?
    La forza del pensiero e la volontà sono fortissime! Solo credendo davvero nei nostri obiettivi li raggiungeremo 🙂
    Buonanotte 🙂

  8. uh! bello poter spostare l’orizzonte… per scoprire sempre nuovi mondi, ma portando lo zainetto con i pezzetti del vecchio!

  9. splendido!

  10. Foto meravigliosa e pensiero più che reale.

  11. Inchino al pensiero e allo scatto! Buona settimana,65Luna

  12. l’orizzonte è l’utopia a cui puntiamo.
    ml

  13. Grazie di essere entrato da me. I sognatori come te sono e saranno sempre i benvenuti tra i miei amici . Per loro la porta sarà sempre aperta: Ho molto apprezzato questo tuo post ma mi riservo di tornare per trovare altre “perle”come questa. A presto.

  14. É esattamente quello che ogni giorno mi sforzo di fare …. 👏🏻👏🏻👏🏻stupendo instante..

  15. “I am the master of my fate:
    I am the captain of my soul.”
    W.E.H.

  16. Tu dici che,spostando l’orizzonte, possano mai coincidere?
    E’ tua la magnifica foto, vero?

  17. Viva lo spirito nomade! Grazie per essere passato da me
    Lux

  18. come diceva Galeano….dietro gli orizzonti si nascondono le utopie e vivere credo significhi non smettere mai di inseguirle.
    Grazie…

  19. Poche parole,
    le più reali che ci possano essere

  20. condivido al 100% quello che hai scritto

  21. Ciao! Grazie mille per seguire il nostro blog! Come avrai notato anche io e Luciana (alias siftfriends) abbiamo due passioni principali, i viaggi e la cucina, e il nostro blog è il modo per mantenerci vicine nonostante la distanza fisica! Il tuo blog è bellissimo e ricchissimo, complimenti! Aspettiamo con ansia nuovi articoli e nuovi viaggi….a prestissimo! 🙂

  22. Decisamente d’accordo. I sogni sono il sale della vita, senza di essi saremmo persone povere d’animo. I sogni ci danno quell’energia e quella passione che altrimenti non riusciremmo ad avere, con costanza nella vita quotidiana. Abbiamo una speranza in più se sognamo 🙂

  23. hmmm… splendida…. scie chimiche?

  24. Bella citazione della canzone “Simbiosi” di Meg, unita all’immagine. ❤

  25. fausto ha detto:

    SOGNI

    di Fausto Corsetti

    Quando ovunque sovrasta il silenzio e ogni cosa resta avviluppata dal grande freddo non è facile pensare a come sarà il tempo della fertilità, il tempo della pienezza dei frutti. Giocherellare con un seme nella mano che anticipa qualcosa che verrà, che certamente si compirà, ma che ancora non si vede, non si può vedere: promessa di un inedito che accadrà spontaneamente e soltanto al tempo giusto.
    Giusto è lo spazio di un quaderno bianco, colmo di fogli vuoti, per raccogliere frammenti di vita che divengono veri quando incontrano, abbracciano i giorni che passano, quando tessono relazioni e vissuti che non si ripetono uguali, che durano, che non si offrono mai in modo scontato o prevedibile.
    Tutto inizia fragile, piccolo, inevidente. Tutto passa attraverso il tempo della sosta, la stagione delle domande, il coraggio della ricerca, la sfida del sogno, la fermezza del proposito. Chi siede al tavolo per tracciare le prime linee di un grande disegno reca già dentro di sé ciò che troverà forma e dettaglio solo dopo lunghi tempi di lavorazione. Immaginare già compiuto qualcosa che non si può ancora toccare con mano è la condizione di fattibilità del sogno stesso.
    Non si tratta di cercare qualcosa di ideale ma di avere, di coltivare, di alimentare, nel cuore e nella mente, un ideale, un sogno, un progetto.
    Ogni inizio di un nuovo anno ci spinge a coltivare pensieri nuovi, a proporci obiettivi esigenti, a intraprendere percorsi inediti.
    Verrà certamente il tempo della prova, non mancheranno le paludi della tristezza e dello sconforto, si conosceranno scoraggiamento e fatica, ma non potrebbe essere altrimenti: è la vita, la nostra vita!
    Chi vive di timore o di esitazione, alla fine, vede la propria vita dissolversi proprio tra quelle mani che la volevano custodire, trattenere, proteggere.
    E’ rischio la vita. Ma soprattutto sogni, desideri, progetti che si esprimono in un movimento continuo di cambiamenti. Quegli stessi mutamenti che leggiamo ripetersi nell’avvicendarsi delle stagioni.
    Così è la vita: luogo e tempo di semina e di raccolto; luogo di lavoro; tempo di attesa e soddisfazione, tempo di cura attenta, responsabile, operosa; tempo di progettazione e di realizzazione; luogo per alimentare e custodire sapori e valori che danno gusto e profumo nuovo al succedersi mai uguale di notte e giorno, di freddo e caldo, di sospensione e compimento.
    E’ un’esistenza fatta di simboli e di affetti, di ritorni e di riti, che costellano di luce e di magia proprio quelle notti lunghe che noi tutti conosciamo. Notti d’inverno. Penetrando il cielo profondo e oscuro, la vita invita ad uscire dal proprio piccolo comodo rifugio, a guardare lontano, forse alla ricerca di una traccia, di un segnale che porti conferma e conforto al proprio cammino, per continuare ad inseguire, con fiducia e speranza, sogni e progetti.

  26. Bellissimo!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...